I diversi vigneti, tutti situati nel comune di Magrè, all'estremità
meridionale del Sudtirolo, ad un livello sul mare tra i 200 e 220 m, si
distinguono tra di loro per la composizione del terreno e il loro bilancio idrico. Mentre il conoide del paese di Magrè è caratterizzato da terreni calcarei molto caldi e sciolti, prevalgono, nelle zone ad est e sud, terreni sabbio-limosi di notevole profondità. Di conseguenza riteniamo di fondamentale importanza piantare la varietà di vitigno nel terreno più adatto e di rinunciare a certe mode passeggere.
Perché il detto "la qualità si fa in vigna" non rimanga solo uno slogan, dedichiamo molte ore alla cura delle vigne. Per la difesa delle piante utilizziamo il sistema della lotta integrata ed osservando bene le previsioni meteorologiche ed accettando anche notevoli rischi si è riusciti negli ultimi anni ad abbassare notevolmente il numero dei trattamenti. La vendemmia viene eseguita a mano e normalmente più tardi dell'usuale. I grappoli che non corrispondono ai criteri qualitativi vengono selezionati già nel vigneto.
È nostro impegno che i nostri vini rispecchino la varietà, la zona e naturalmente anche l'annata.
Per questo riteniamo importante seguirli con rispetto e criterio in
cantina. Pur utilizzando tecniche enologiche odierne queste servono però solo ad esprimere meglio il potenziale qualitativo dell'uva. Questa enologia cautelativa produce vini di alta qualità e di una stilistica particolare.
Continua con: Vigneti e Vini